In offerta!

Capocollo di Norcia (lonza o coppa)

Scopri il capocollo (o lonza o coppa) di Norcia intero o a tranci.

16,0032,00

COD: N/A Categoria: Tag: ,

Descrizione

Il capocollo di Norcia, chiamato anche lonza o coppa, è un salume tipico dell’Umbria, prodotto nella città di Norcia e in alcuni comuni limitrofi. È ottenuto dalla lavorazione della porzione superiore del collo del maiale, che viene salata, massaggiata e insaccata in budello.

 

Come si produce tradizionalmente

La stagionatura dura tradizionalmente tra i 30 e 60 giorni, durante i quali il salume acquisisce il suo caratteristico sapore intenso e deciso.

Le migliori vengono lasciate stagionare nel budello naturale in quanto, oltre ad essere edibile, risulta più traspirante e permette di avere una stagionatura più completa.

Se si guarda la fetta del capocollo di Norcia ha un colore rosso “mattone”, alternato a degli strati assolutamente bianchi (il lardo) e una consistenza compatta ma non “dura”. Il suo sapore è ricco e avvolgente, con note di spezie (spesso si condisce usando anche il finocchio selvatico). È un salume versatile, che può essere consumato sia come antipasto che come secondo piatto.

La produzione di questo salume stagionato è un’antica tradizione che si tramanda da generazioni. Le carni utilizzate sono selezionate con cura e la lavorazione è eseguita secondo metodi tradizionali. Questo ha contribuito a rendere il capocollo di Norcia un prodotto unico e apprezzato in tutto il mondo.

Il capocollo di Norcia prodotto oggi

Il capocollo di Norcia è diventato un prodotto tipico dell’Umbria che rappresenta un’eccellenza della norcineria italiana. Il suo sapore intenso e deciso lo rende un prodotto versatile, che può essere consumato in diversi modi.

Questo insaccato (come detto chiamato anche Lonza o per alcuni Coppa) viene prodotto a Norcia come salume tipico dell’Umbria, e si realizza utilizzando la carne del lombo del maiale disossato, salato e speziato, con aggiunta di pepe e di altri aromi naturali.

Nella versione venduta intera ha un peso di circa 1500 g, nella versione a tranci ha un peso di circa 600 g.

Come utilizzare il capocollo di Norcia

Il capocollo di Norcia può essere consumato in diversi modi ma occorre prima di tutto DISTINGUERE il capocollo fresco (arista) dal capocollo stagionato (quello in questa pagina). Tra gli abbinamenti più comuni ci sono sicuramente il pane, i grissini e gli abbinamenti con i formaggi freschi. Può essere anche utilizzato per preparare piatti più elaborati, come involtini, torte salate o piatti più complessi.

Ecco alcuni suggerimenti per usare il capocollo stagionato:

Nel tagliere di Norcia (affettato)

Come affettato è perfetto per un aperitivo o un antipasto. Può essere servito con pane, focaccia o grissini. Si abbina perfettamente anche alle tigelle. Non consigliamo l’uso del capocollo come prodotto da servire “a cubetti” come invece è possibile fare con alcuni salumi e con le salsicce di cinghiale.

In cucina

Come ingrediente può essere utilizzato per preparare involtini, torte salate, capocollo con tartufo oppure con un prodotto molto simile ma più asciutto si può fare un ottimo carpaccio di lonzino.

È un ingrediente versatile che può essere utilizzato in diversi piatti.

Altri prodotti e alternative

Come prodotto alternativo da tenere in considerazione vi consigliamo di provare il nostro LONZINO DI NORCIA

Scopri tutti i nostri CESTI E CONFEZIONI e ricevi i prodotti con corriere espresso in 24-48 ore!

 

Vuoi scoprire le nostre ultime offerte? Visita la nostra pagina Facebook dove inseriamo gli aggiornamenti dell’ultimo minuto. Oppure se cerchi un prodotto che non trovi nel nostro sito CONTATTACI cliccando qui.

Informazioni aggiuntive

Peso netto circa

1,5 kg, 0.6 kg

Ti potrebbe interessare…